Noi siamo il punto di riferimento per i lavoratori e datori di lavoro nel settore turistico.Noi siamo il punto di riferimento per i lavoratori e datori di lavoro nel settore turisticoNoi siamo il punto di riferimento per i lavoratori e datori di lavoro nel settore turisticoNoi siamo il punto di riferimento per i lavoratori e datori di lavoro nel settore turisticoNoi siamo il punto di riferimento per i lavoratori e datori di lavoro nel settore turistico
indietro

Premiazione dei migliori studenti

Sono motivati e curiosi, partecipano attivamente ai corsi, studiano con entusiasmo e mettono correttamente in pratica quello che imparano: è una descrizione accurata degli studenti-apprendisti che la Cassa Turistica Alto Adige (CTA) ha voluto premiare nell’ambito della fiera Hotel 2021 per le loro eccellenti prestazioni scolastiche.

Da sinistra: Vicepresidente della CTA Gottfried Schgaguler, Presidente della CTA Tony Tschenett, Direttrice Beatrix Kerschbaumer, Claudia Ilmer, Katja Brunner, Andrea Damini, Martina Superchi, Direttrice Maria Assunta Pascarella, Denise Marcella Nones, Verena Gschnitzer, Professore Peter Amrain e Nadia Pichler.

28/10/2021 -

Complessivamente sono stati prescelti sette apprendisti e studenti provenienti dalla scuola professionale provinciale “Savoy” di Merano, dalla scuola professionale provinciale “Emma Hellenstainer” di Bressanone e dalla scuola professionale alberghiera “Cesare Ritz” di Merano, che hanno concluso l’anno scolastico con i migliori risultati. 
“Gli alunni meritano una cornice adeguata per le loro prestazioni. Questo premio è un riconoscimento per il loro futuro”, ha affermato il Presidente della CTA Tony Tschenett. Insieme ai membri del consiglio di amministrazione della CTA Gottfried Schgaguler (HGV) e Ulrike Egger (Fisascat SGBCISL) ha condotto la cerimonia di premiazione.

I migliori studenti-apprendisti
I migliori studenti-apprendisti nell’anno scolastico 2020/2021 della scuola professionale provinciale “Savoy” di Merano sono Claudia Ilmer di Saltusio/San Martino in Passiria nell’ambito del servizio e Katja Brunner di Plata/Moso in Passiria nell’ambito dei cuochi. Nella scuola professionale provinciale “Emma Hellenstainer” di Bressanone il miglior apprendista nell’ambito del servizio è Verena Gschnitzer di Racines e Nadia Pichler di Nova Ponente nell’ambito dei cuochi. Presso la scuola professionale alberghiera “Cesare Ritz” di Merano i migliori studenti sono Andrea Damini di Bolzano nell’ambito del servizio, Denise Marcella Nones di Valfloriana nell’ambito dei cuochi e Martina Superchi di Vipiteno nell’ambito reception. A tutti è stato regalato un iPad.
 


indietro